Fotografia analogica •

Un nuovo amore

Fotografia analogica la mia nuova passione accompagnata da una vecchia bestia “la Nikon F50″ questa macchina fotografica analogica è del 1994 ed è  stata una delle ultime macchine analogiche prodotto. La Nikon F50 è munita di batteria e comandi elettonici, però è una vera e propria macchina fotografica analogica a rullino.

1. Quando scatti, Non puoi rivederla: Buona la prima, quando scatti devi stare molto attento a quello che fai senno rischi di scattare la stessa foto 2 volte soprattutto perche un rulllino da 24 scatti costa in madia 4.50€ e svilupparle un media 20€ e visto che non sono un fotografo della National Geographic e non posso finire un rullino su un unico soggetto stò imparando a scattare bene subito e mantenere la concentrazione e riconoscere il momento giusto di quado sattare e di quando ne vale veramente la pena. Vi dirò di più quando vado a riguardare le foto stampate e ne trovo due simili mi scoccia un pò perché magari al momento dello scatto mi sono accorto che quella foto non sarebbe mai venuta bene, magari per un impostazione sbagliata o per un altro errore per questo mi tocca riscattare un altra volta se possibile per realizzare una bella foto, però nel mio profondo so che la prima sarà sicuramente sbagliata.

08

AGOSTO 2018

FOTOGRAFIA ANALOGICA
PASSIONI
NIKON F50

 I nostri social

2. Ho imparato a fotografare:Appena ho preso la macchina analogica in mano non sono  riuscito immediatamente scattare e mi sono chiesto “Ma come cavolo si usa ” Era come se non l’avessi mai scattato con una macchina  fotografica. é vero ci fai l’abitudine ci prendi la mano velocemente, però scattare in analogico è completamente diverso. Il primo rullino è stato un disastro 10 foto su 36 venute di qui solo sei decenti. Ammetto che all’inizio stavo cercando la rotellina degli ISO, poi scoprendo che gli ISO sono determinati dalla pellicola che avrà asseconda del tipo 100 ASA 200 ASA ecc.. (Nell’analogica si chiamano ASA e non ISO).

3. Il rituale della fotografia analogica: In sei mesi ho usato 6 rullini non tantissimi, proprio perché la fotografia analogica è un rituale molto lungo e lento in confronto alla fotografia digitale, Prendi la macchina fotografica, inserisci rullino, scatta, leva il rullino portalo a sviluppare e aspetta una settimana per ritirare le foto. (Se non le sviluppate da voi) per finire un rullino e svilupparlo ci metto più o meno un mese perché c’e le giornate che mi sento analogico e mi porto dietro la macchina fotografica, e scatto tutto il giorno, è un rituale scattare sempre colori se hai un rullino a colori o in bianco e nero se hai un rullino a in bianco e nero o sempre con gli stessi ASA finche non cambi pellicola. Questo processo lungo è bello ti fa essere fiero del lavoro che hai fatto

[wp_ad_camp_1]

Migiori Migiori Migiori… Da sei mesi a questa parte ho fatto un salto in avanti nell’apprendimento dalla fotografia non solo analogica è un costante migliorare. Il primo rullino come ho gia accennato sono venute solo 6 foto belle su 10 e le altre tutte nere, al secondo rullino avevo capito come usare la macchina fotografica analogica e le differenze da quella digitale e tutte e 24 sono venute ma solo 10 erano belle Ecc…

Quando mi rendo conto che non riesco a cogliere quello che vorrei, allora lascio la macchina fotografica e mi limito a guardare, a vivere.

(Sebastiao Salgado)

5. Stile vintage: E passiamo a l’ultimo motivo che sembrerà il più banale ma in realtà è proprio il motivo che mi ha fatto appassionare di più alla fotografia analogica il suo stile della vintage che salta fuori dalla pellicola, in poche parole sono veramente fighe.

6. Se sono belle sono belle, se sono brutte sono brutte: Niente modifiche su photoshop o lightroom le foto analogiche sono belle cosi come sono con lo sporco dentro la lente che non se ne va, con questa definizione perfetta ma allo stesso tempo poco definita, con tutti i pro e i conto che una foto ci può dare.

Sasha Bulletti
Serial Travelers

Per Concludere: Quali sono le cose che vi sono piaciute di più sulla fotografia analogica? Tornereste a scattare in analogico? Io sicuramente vi consiglio vivamente di provare almeno qualche mese per apprendere e capire l’essenza della fotografia e soprattutto scoprire un nuovo vecchio mondo ormai dimenticato.

Lasciate un commento e condividete l’articolo se vi è piaciuto.

Grazie a tutti

Ps. Vi lasco alcuni Link ad Amazon di offerte e confezioni convenienza per acquistare rullini e accessori per la fotografia analogica. Se acquisterete da questi link sosterrete me e il mio Blog per continuare ascrivere e fare alti video (Voi non spenderete soldi in più sarà Amazon che mi darà una percentuale a parte).

ADVERTISING
Scopri che cos’è il Wwoofing
MOTIVATION
Racconta la tua storia, e pubblicala nel nostro Blog
TRAVEL
Scopri come funzionano altre piattaforme simili a Scambio casa

Commenta questo post

Translate »
Share This